• Bitcoin perde terreno da 12.000 dollari a 11.100 dollari di supporto ai test.
  • Un recupero ha tirato sopra gli 11.400 dollari ma BTC non è ancora fuori pericolo, soprattutto se il prezzo scivola sotto la nuvola di Ichimoku.

Il prezzo di Bitcoin ha esplorato i minimi verso gli 11.000 dollari ancora una volta. La più grande moneta crittografica ha intrapreso un esercizio di distruzione del supporto dopo non essere riuscita a tenere oltre i 12.000 dollari a seguito di un significativo breakout di lunedì. Il controllo ribassista è diffuso in tutto il mercato con altri importanti asset digitali come l’Ethereum e l’Onda che registrano perdite simili.

Al momento della scrittura, Bitcoin ha recuperato oltre 11.400 dollari. Se i tori aumenteranno le loro entrate, potrebbero creare più volume, a loro volta, spingendo Bitcoin sopra i prossimi livelli chiave a 11.600 e 11.800 dollari. È ormai chiaro che $12.000 è il livello più critico nel percorso di recupero di Bitcoin.

La recente rottura ha fatto una chiusura giornaliera al di sopra di questo livello, ma l’intensa pressione di vendita ha visto tutti gli sforzi compiuti dai compratori andare a vuoto con BTC che è arrivata a 11.000 dollari. Secondo la nuvola di Ichimoku, Bitcoin Future si trova ancora in un’area con un intenso supporto. Questo spiega l’inversione immediata sopra gli 11.400 dollari. D’altra parte, le perdite sotto la nuvola segnalerebbero un maggiore ritracciamento a livelli più vicini ai 10.000 dollari.

Grafico giornaliero BTC/USD

Il Relative Strength Index (RSI) suggerisce che il Bitcoin è pronto per il consolidamento. L’azione di prezzo verso i 12.000 dollari resterà limitata nelle prossime sessioni. Il trading laterale rimarrà fermo fino a quando l’RSI continuerà ad attestarsi a 50.

La formazione di un modello a cuneo crescente (discussa mercoledì) è destinata a fallire per il Bitcoin nelle prossime settimane, soprattutto se il supporto non verrà stabilito al di sopra dei 12.000 dollari.

Una rottura sotto il supporto del modello è probabile che incoraggi un maggior numero di voci di vendita, probabilmente tirando Bitcoin massicciamente al di sotto di 11.000 dollari.

Livelli Intraday Bitcoin

Tasso spot: 11.439 dollari

Variazione percentuale: 0.31%

Cambiamento relativo: 33

Tendenza: Sbieco rialzista a breve termine

Volatilità: Bassa

Analisi dei prezzi Bitcoin: BTC/USD Slump sotto gli 11.000 dollari sembra inevitabile